Come ottimizzare gli annunci dinamici e geolocalizzati di AdWords in maniera automatica.

//Come ottimizzare gli annunci dinamici e geolocalizzati di AdWords in maniera automatica.

Come ottimizzare gli annunci dinamici e geolocalizzati di AdWords in maniera automatica.

Idee di annunci dinamici AdWords per aziende con molti negozi.

Questo è il caso di un cliente con diverse centinaia di negozi in tutta Italia.
Obiettivo della campagna AdWords è la Lead Generation con il fine ultimo di portare le persone in negozio.
Vediamo ora come Ottimizzare gli annunci dinamici AdWords con gli attributi.

Caratteristiche della campagna

  • Forte Competizione per le Keywords (cpc anche di 20€ per la prima posizione)
  • Mercato affollato e aggressivo
  • Budget limitato soprattutto se paragonato ai competitor

Per ottimizzare questa campagna ho utilizzato due sistemi automatici:

  1. posizionare gli annunci in un’area di 20km dalla sede del negozio;
  2. far comparire il nome della località direttamente nell’annuncio.

Punto 1.  Geo-localizzazione degli annunci.
Una copertura totale del territorio nazionale avrebbe consumato velocemente il budget e avremmo rischiato di rendere visibili gli annunci anche in quelle zone dove non era presente alcun negozio.
Invece vincolando gli annunci su aree specifiche, il budget è stato speso solo per raggiungere il pubblico presente nel bacino servito dall’attività.

Punto 2. Attributi dinamici all’interno degli annunci. 
Immaginati ora di vivere a Tordimonte in provincia di Orvieto e leggere questo annuncio:

Gustoso Gelato Artigianale.
Solo Ingredienti Bio e Gluten Free.
Vieni a Trovarci Oggi.

Se cerchi una gelateria artigianale, questo annuncio potrebbe attirare la tua attenzione.
Anche se rispetta tutte le best practice per un buon annuncio, può essere ancora migliorato inserendo all’interno il nome della città in cui si trova il negozio, per esempio così:

Gustoso Gelato Artigianale.
Solo Ingredienti Bio e Gluten Free.
Vieni a Trovarci a Orvieto.

Capisci tu stesso che in questo modo l’annuncio sarà più performante, perchè rende noto dove si trova la gelateria.

Come Ottimizzare gli annunci dinamici AdWords con gli attributi.

La difficoltà di creare annunci con all’interno il nome della città, risiede principalmente nel fatto che se i negozi sono tanti, bisognerà fare un lavoro certosino sia nell’inserimento della località sia nella costruzione degli annunci.
La procedura automatica invece velocizza sorprendentemente questo risultato.
Ecco come fare per automatizzare la geolocalizzazione e inserire attribuiti dinamici all’interno degli annunci.

Utilizziamo il pannello Dati Aziendali presenti nella Libreria Condivisa dell’account e aggiungiamo 2 Feed Dati.

  1. Location Targeting
  2. Ad Custom

1) LOCATION TARGETING
Utilizza questa guida di Google AdWords per creare la lista delle aree in cui ti interessa pubblicare gli annunci.

Una volta creata la lista, vai nelle impostazioni della campagna relative al posizionamento e scegli “Avanzate“.
Vai sul menu “Location Group” e scegli la lista creata in precedenza. (Ricorda che puoi impostare un raggio a piacere attorno alle località inserite).

2) AD CUSTOM
Qui trovi invece il modo di impostare gli Attributi Personalizzati. È un articolo tratto sempre dalla guida ufficiale di Google AdWords.
È possibile creare varie colonne con diversi attributi, ma nel caso descritto te ne basteranno solo 2: nella prima segnerai la località riportata in precedenza nel file Location Targeting, nella seconda il nome della località dove ha la sede il tuo negozio.

Presi questi accorgimenti quando le persone si troveranno in un raggio di 20Km da Orvieto (o dalla località che hai inserito nel feed), l’annuncio riporterà automaticamente:

“Vieni a Trovarci a Orvieto”.

Conclusione

Questo metodo è davvero semplice da applicare e permette:

  • Ottimizzare il budget
  • Migliorare le performance di CTR
  • Risparmiare tempo nella creazione di annunci

Io sono riuscito ad ottenere risultati davvero eccellenti e pur non credendo che sia un metodo infallibile, se ti trovi nelle condizioni scritte sopra potresti rimanere felicemente sorpreso!

Consiglio per le Startup (Utilizzare Analytics + AdWords)
Se stai facendo advertising per la tua startup, probabilmente il budget che gestisci è ridotto.
Allora potresti usare questo sistema per pubblicare gli annunci solo in alcune zone – per esempio le aree urbane – così da coprire un territorio circoscritto, ma denso di popolazione.
Inoltre potresti estrapolare da Google Analytics quali sono le principali località da cui deriva almeno il 50% del traffico organico e andare posizionare i tuoi annunci proprio lì.
In questo modo rafforzerai la conoscenza del brand sul territorio e ti sarà anche più facile convertire, perché è più facile vendere un prodotto quando il pubblico già ha sentito parlare del marchio.
Una volta che il ROAS (return on advertising spending) sarà positivo, potrai utilizzare il budget guadagnato per estendere il raggio intorno alla località o coprire altre zone.

By | 2018-05-14T11:19:00+00:00 settembre 13th, 2016|Google AdWords|1 Comment
Esperto di Marketing per PMI. Ho lavorato per diverse imprese occupandomi di strategia digitale, SEO e Comunicazione, per poi creare Carhati, Agenzia di Marketing con focus sul digitale. Mi sono formato in Marketing Strategico e Direzione di Impresa con 2 master alla Business School del Sole 24 Ore di Milano. Sono certificato Google AdWords, ho una laurea in Design del Politecnico di Milano e tanta passione per l'arte.

One Comment

  1. emil tonelli 18 settembre 2016 at 21:58

    Ottimi suggerimenti da mettere in pratica nelle prossime campagne, grazie

Comments are closed.